Oggi abbiamo pedalato con Sara Rubatto, torinese, 34 anni, ciclo viaggiatrice. Dopo una grave aritmia cardiaca (fino a 220 bps a fronte dei 50 di un cuore ‘normale’) Sara riscopre per caso la bicicletta. Con la due ruote a pedali il suo corpo entra in perfetta sintonia. Il cuore si sincronizza con il ritmo della pedalata. Comincia a viaggiare: da Torino a Lisbona, passando per il cammino di Santiago e per Lourdes, da Torino a Gerusalemme, da Torino a Capo Nord – viaggio da cui è nato anche un libro.
Sara fonda l’associazione ‘Nel mio cuore tu’ e prepara il viaggio della sua vita, ‘In lungo e in largo per il mondo’ con partenza Agosto 2013: quasi due anni attraverso i cinque continenti in bicicletta per raccogliere fondi per la creazione della ‘Casa della gioia’, una struttura di accoglienza per i poveri della sua Torino.

Aggiornamento febbraio 2014: al momento il viaggio di Sara in lungo e in largo per il mondo è ancora in stand by. Vi terremo aggiornati sulle pagine di Bicycle TV

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*