Oggi abbiamo pedalato con Paolo Bellino alias Rota Fixa, giornalista, ciclo attivista, telaista, colui che ha importato la moda dello scatto fisso nel bel paese. Paolo, tra le sue molteplici attività che ruotano intorno alla bicicletta, ha curato l’edizione italiana del libro collettivo sui 20 anni della Critical Mass ‘Shift Happens! Critical Mass at 20′ shits happensnell’edizione originale curata da Chris Carlsson, LisaRuth Elliott e Adriana Camarena, ‘Critical mass, noi siamo il traffico! (20 anni di bike revolution)’ il titolo dell’edizione italiana uscita per http://www.memori.it/
Un libro che raccoglie le esperienze di massa critica delle varie realtà che da anni la ‘praticano’ nelle oltre 400 città del mondo in cui ad oggi la CM si è diffusa a partire dalla sua nascita nel 1992 in quel di San Francisco.
Con Rota Fixa abbiamo parlato del libro e delle motivazioni che hanno spinto e da 20 anni continuano a spingere migliaia di persone a mettersi in bicicletta, fare massa e pedalare in tanti per ottenere visibilità e il riconoscimento dei diritti dei ciclisti e della bicicletta come mezzo di trasporto e non mezzo solo di svago.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*