Francesco Moser test Bullit Tirreno Adriatico

grande giornata di grande ciclismo ad Arezzo in occasione della quarta tappa della Tirreno Adriatico, una gara che ha presentato al via gli ultimi 5 vincitori del Tour de France insieme ai ciclisti più forti del mondo e si sono visti all’opera un una tappa entusiasmante come da tempo non se vedeva

ha vinto Peter Sagan, uno dei favoriti della tappa aretina, e bene sono arrivati Bennati e Nocentini, 6° e 9°, primi due italiani all’arrivo hanno così onorato la loro terra natale

un grande campione e un grande amico, Francesco Moser, ha voluto provare la cargo bike Bullit di Confcommercio Arezzo e si è pure esibito con successo nel trasporto passeggero, un grande amico mio ma anche di Pasquale Morini di Arredamenti Marconi che ha sponsorizzato la tappa di Arezzo portando l’arrivo nel suo splendido centro storico

i doverosi rigraziamenti

grazie alla Rai, la televisione italiana e alla Gazzetta dello sport per la bellissima copertura mediatica della tappa con stupende riprese dall’elicottero che hanno mostrato al mondo intero le bellezze di un centro storico veramente integro e  bello e unico nel suo splendore medioevale

grazie a Francesco Moser per la sua performance con la bullit, sempre più allegro e disponibile, indimenticabile, non solo per me, il  tour in Sud Africa che gli organizzai l’anno dopo il suo record dell’ora per promuovere il ciclismo sudafricano e cmi consenti di passare ben 10 anni stupendi pieni di grandissime soddisfazioni nel ciclismo e anche in altre attività

grazie a Pasquale Morini per la sua immensa passione per il ciclismo in tutte le sue varie forme  che ha sponsorizzato la tappa di Arezzo con la sua Marconi Arredamenti, una ditta che sponsorizza molte attività giovanili, ancora un grazie Pasquale

fabio fioroni

coordinatore arezzocambiastrada

 

Francesco Moser test Bullit Tirreno Adriatico

great day of great cycling in Arezzo at the fourth stage of the Tirreno Adriatico, a race that has submitted to the way the last 5 winners of the Tour de France and cyclists along with the best in the world and have seen the work an exciting stage as a not seen for a long time

Peter Sagan won , one of the favorites of the stage of Arezzo , and arrived well Bennati and Nocentini , 6th and 9th , the first two Italians on arrival so they honored their native land

a great champion and a great friend, Francesco Moser , wanted to try the cargo bike Bullitt of Confcommercio Arezzo and has also performed successfully in passenger transport, a great friend of mine but also of Pasquale Morini Furniture Marconi who sponsored the stage of Arezzo bringing his arrival in the beautiful historical center

the dutiful Acknowledgments

thanks to the RAI, the Italian television and the Gazzetta dello Sport for coverage of the beautiful stage with stunning footage from a helicopter that showed the world the beauty of a truly historical center intact and beautiful and unique in its medieval splendor

thanks to Francesco Moser for his performance with the Bullit, more and more cheerful and helpful , unforgettable , not only for me, the tour to South Africa that I organized the following year his hour record for South African promote cycling and cmi allow to pass as many as 10 wonderful years filled with great satisfaction in cycling and in other activities

thanks to Pasquale Morini for his immense passion for cycling in all its various forms which sponsored the stage of Arezzo with its Marconi Furniture, a company that sponsors many youth activities, thanks again Pasquale

fabio fioronicoordinator arezzocambiastrada

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*