Bicycle TV e Twitbattito hanno intervistato il neo Sindaco di Roma Ignazio Marino, in bicicletta per le strade della capitale durante la campagna elettorale. In questa re-edit dell’intervista abbiamo raccolto tutte le promesse che Marino si è preso con i suoi elettori: In primis corsie preferenziali in una Roma in cui ’300.000 persone si muoveranno in bicicletta come a Copenagehn’, una città con meno smog e meno automobili in cui nelle periferie ci saranno strade pedonali ‘arredate con fioriere e panchine’. Una Roma con 30.000 posti asilo in più, con i centri anziani curati e in cui, grazie al ‘buono casa’ di 700€ al mese chi ha subito uno sfratto potrà permettersi un affitto. Una Roma con un nuovo regolamento edilizio con bandi internazionali, che punta alla riqualificazione degli edifici e non a nuovo cemento. Una Roma in cui la raccolta differenziata sarà al 65% entro il 2016 ed il suo valore verrà insegnato nelle scuole. Una città multietnica che guarda al mondo e che, grazie allo ‘sportello Roma’ riporterà l’industria dell’audiovisivo al centro delle sue politiche. Una Roma in cui le zone a 30 km orari saranno diffuse in tutta la città, in cui ‘passeremo dalla cultura dell’io alla cultura del noi, in bicicletta e all’aria aperta.’
Intervista realizzata da Francesco D. Ciani, Alberto Fiorillo, Drughino Yari e Valeria Pulieri. Con domande di #salvaiciclisti, Legambiente, Libera e Da Zero.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*